Miglioramento: Crescita verticale e laterale

Ormai da tempo scrivo su questo sito ponendo molto spesso l’accento sulla necessità di agire, di stabilire obbiettivi e di perseguirli con disciplina. Parlo di coltivare i propri sogni e di rimboccarsi le maniche, superando le difficoltà e imparando qualcosa di nuovo ad ogni passo verso l’agognata meta. Sono tuttora convinto che la crescita e la capacità di godersi la vita siano gli obbiettivi fondamentali a cui tutti dovrebbero tendere.

Ma cosa vuol dire crescere? Esistono almeno due tipi di crescita che vanno coltivati insieme in equilibrio perchè ci sia veramente un progresso globale come persona. Questi tipi di crescita, come avrete intuiti dal titolo, si possono chiamere crescita verticale e laterale.


Commenti

Anonimo (19/02/2008)

Curiosamente, utilizzavo anch’io i termini "crescita verticale" e "crescita orizzontale", ma per esprimere concetti diversi e sicuramente più basilari. per me la crescita verticale è l’aumento delle conoscenze / competenze su un determinato argomento; quella orizzontale è su argomenti diversi.
in entrambi i casi si tratta di acquisire esperienza.

Manuel (19/02/2008)

Esatto, più o meno è in breve quello che intendevo dire.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...