Essere sè stessi: autenticità ed eudaimonia

Mano a mano che il tempo passa mi rendo conto sempre di più quanto la deviazione dalla propria vera personalità sia fonte di sofferenza e stress. La vera autorealizzazione e la felicità interiore (che non deve dipendere da fattori esterni) passano attraverso l’accettazione del sè. Quello che rende "magnetiche", assertive e attraenti certe persone è proprio l’autenticità, il riuscire ad esprimersi pienamente senza paura del giudizio altrui.

Troppo spesso invece indossiamo maschere per proteggerci dalle opinioni negative e per paura di non essere accettati. Certo, abbandonando le maschere a qualcuno non piacerai ma sarai indubbiamente più felice. Preferisci una vita frustrante imprigionato dai "personaggi" che hai creato tu stesso per proteggerti dal mondo, o vuoi sperimentare una vita di vera libertà espressiva e pensiero critico?


Commenti

Vinces (07/08/2008)

Dolce

ishin (08/08/2008)

Splendido post!

Manuel (08/08/2008)

Grazie a tutti e due

lara (21/09/2008)

Accettarsi è uno degli aspetti più complicati del percorso di crescita personale che alcuni intraprendono. Il più complicato, ma posso testimoniare, anche il più bello.
Complimenti per il post, Manuel, è molto ben strutturato e argomentato e tratta di un aspetto della nostra vita che spesso sottovalutiamo.

Manuel (21/09/2008)

Sono d’accordo lara.

Grazie!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...