Troppa teoria? La regola 1:2

Foto di seq

Foto di seq

In certi casi il leggere troppo di una disciplina finisce per impedirti di fare quella cosa. Naturalmente dipende dalla disciplina: di certo, se devo curarmi mi sentirò più tranquillo affidandomi ad un medico che ha studiato molto e a dovere, ma in molti altri casi il documentarsi troppo finisce per essere un’intralcio più che un aiuto. Immagina di essere un bodybuilder e di continuare a caricare un bilanciere senza curarti di sollevarlo. Quando finalmente ti deciderai a farlo probabilmente non riuscirai ad alzare quella tonnellata…

Nel nostro caso, continuare ad assumere informazioni senza nessun tipo di impegno cognitivo e nel farne esperienza usandole in qualche modo, alla lunga finisce per intralciarti. Specialmente quando si parla di campi talmente complessi e ricchi di interazioni che è praticamente impossibile ingabbiarli in una struttura concettuale ben definita. In questi casi in genere ci sono molte idee sul tavolo, e inevitabilmente finiresti per impararne di erronee o addirittura di trovarne altre in contrasto tra loro. La cosa peggiore è che ci vuole diverso tempo e fatica per liberarsi di concezioni sbagliate, che nel frattempo interferiscono col tuo successo.

Generalmente, in campi che richiedono pratica e comportano l’acquisizione di nuove capacità occorre bilanciare lo studio della teoria con l’esercizio. Alcuni esempi? Musica, sviluppo personale, imprenditoria, scrittura, produttività, sport e mille altri.

Se sei uno di quelli (come me) che legge molto ma che ha bisogno di mettere più in pratica quello che legge allora può tornare utile darsi una regola: per ogni ora spesa leggendo, ne spenderò 2 facendo pratica. Il numero è puramente arbitrario, potresti decidere per un x3 o un x4, l’importante è fissarsi una regola di questo tipo e rispettarla.

Perciò se hai già letto molto, smettila di cercare altre soluzioni migliori. Fermati, vivi quello che hai in mente e verificalo. Questo, in ultima analisi, è l’unico modo per accumulare vera Conoscenza e non un’arida collezione di concetti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...