Stimola l’ispirazione

Moleskine

Foto di to01

L’ispirazione non può essere creata, solo incoraggiata.

Se sei un pensatore (o una pensatrice) che esplora attivamente la vita e tutti gli insegnamenti che offre, e se vuoi veramente imparare qualcosa invece di lasciarti scivolare addosso tutte le gemme che incotri lungo il cammino come fa la maggior parte della gente, allora portati sempre dietro un pezzo di carta ed una penna per catturare in modo libero i tuoi pensieri.

Tieni con te questi strumenti e vivi consapevolmente la tua vita giorno dopo giorno. Quando noti qualcosa, quando sbagli o quando ti viene in mente una buona idea, scrivila.

Vedrai che come si dice “l’appetito vien mangiando” e in breve tempo le idee cominceranno a scorrere sempre più copiose fino a che riempirai taccuini su taccuini🙂

Scrivere i propri pensieri e ragionamenti è catartico, aiuta ad elaborarli e chiarirli, ti consente di apprendere e analizzare meglio ciò che ti accade. Inoltre, fa sempre bene ogni tanto ricordare ciò che si è già realizzato in passato.

3 pensieri su “Stimola l’ispirazione

  1. grazie per questi post, come al solito sono belli e fano riflettere. Non mi riferisco solo a questo, ma anche agli ultimi che hai pubblicato! Ultimamente mi sono sentita spesso “sbagliata” rispetto agli altri, e questo mi ha portato ad essere sempre tesa. Mi piace leggere che lo sforzo che faccio di capirmi e capire vale qualcosa, e che tutti abbiamo diritto di seguire “il nostro ritmo”. Mi aiuta a farmi forza e a pensare che sono “sbagliata” solo perchè sono “diversa”, e sto seguendo la mia musica.

  2. Ti ringrazio per le belle parole.

    A me fa piacere che lo stesso sforzo che io faccio, ovvero quello di capire e capirmi, serve anche a qualcun altro. Per come la vedo io, qualsiasi strada della comprensione di sè deve sempre passare per l’accettazione. Ciò che sei ora è il frutto di una lunga e complessa serie di cause interconnesse tra loro, nella quale le tue scelte non sono di certo l’unico fattore.

    “Il biglietto per il futuro è sempre bianco” mi piace dire, il che significa che non importa così tanto il tuo passato. Me lo ripeto spesso: accettati per come sei, il buono ed il meno buono, e pensa a come migliorare. Può darsi che ci sia effettivamente qualcosa a cui mettere mano, come può anche darsi che in realtà non c’è nulla di sbagliato e le tue preoccupazioni sono solo frutto di condizionamenti e paure. L’importante è partire dal principio, ossia da chi sei ora. Si può ragionare e prendere contromisure adeguate solo con un’idea chiara della situazione attuale, per quanto possibile senza il filtro dell’ego e delle paure che distorcono parecchio l’immagine reale. Suona la tua musica🙂

    Spero di continuare a ispirarti come ho fatto fin’ora. Ciao!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...