La ricerca dell’anima gemella

Ricordati: una relazione tra due persone comporta un’interazione tra… DUE persone. Due essere umani complessi con una personalità, gusti e scala di valori propri.

E’ normale, se si è single, sentire il bisogno/voglia di trovare qualcuno con cui condividere sè stessi e con cui scambiarsi amore nel senso più ampio del termine. Ma ci sono due requisiti imprescindibili perchè una relazione possa esserci e sia soddisfacente:

  1. L’altra persona ti deve piacere
  2. Tu devi piacere all’altra persona

Purtroppo non sempre questi requisiti ci sono entrambi. A volte tu piaci ad un’altra persona ma questa non ti interessa, altre te ne piace una ma sei tu a non interessarle. Ma di tanto in tanto, succede che incontri qualcuno che ti piace e a cui piaci. C’è armonia, “feeling”, vi sentite come se vi conosceste da una vita, potreste andare avanti a parlare per ore. Ti piace tutto di questa persona e ogni volta che ne sei distante ti scopri a desiderare che sia presente. Un dolce incantesimo, non c’è dubbio.

Ma non sempre succede. Ad esempio potresti anche conoscere una ragazza che ti ipnotizza e che desideri con tutto te stesso. Una ragazza che stimi e conoscendola capisci che si tratta di una persona fantastica… se non fosse che ha gusti completamenti diversi e, tristemente, non sei il suo tipo. Magari anche lei ti trova una grande persona ma… non pensa a te come ad un’amante. Non cercare di farle cambiare idea, per quanto difficile passa oltre. Con lei non ci potrà essere altro che una bellissima amicizia. Non perdere tempo.

E poi, c’è la condizione peggiore: la/il ex che continui segretamente a desiderare nonostante tutto. Smettila. Vedi, una persona non è qualcosa di statico. Piuttosto (si spera) con l’andare del tempo cresce e matura. E la persona di cui ti eri innamorato e con cui una volta stavi tanto bene potrebbe intraprendere una strada diversa dalla tua. Fatti un favore: smettila di vivere nel passato e guarda avanti. Non aspettarla, non coltivare pensieri di riavvicinamento (se non di amicizia). E’ proprio vero, te lo posso testimoniare:

La minestra riscaldata non è buona…

Meglio soli che male accompagnati.

Sono convinto che per ognuno di noi non esista una sola ma tante persone con cui staremmo bene. Non stancarti di cercare e tirati fuori dalle sabbie mobili prima che sia troppo tardi. Meglio ci riesci e più vicina sarà la tua “anima gemella”.

Ci sarebbe ancora tanto altro da dire, ma lo farò in altre occasioni forse. Non desidero certo fare di tutta l’erba un fascio, ci sono innumerevoli sfumature di mezzo e dovresti sempre considerare con attenzione la tua situazione. Ma tieni sempre a mente i pro e i contro: se per instaurare e mantenere uno straccio di relazione devi faticare come un mulo ed alla fine ci stai anche male, forse non ne vale la pena…

Sii come l’acqua, scorri, adattati e vivi la vita come viene. Accogli i doni che ricevi senza attaccartici e accetta quello che sei e la tua vita. Solo allora sarai libero di essere ed esprimerti. Tutto arriva a chi sa aspettare e a volte, paradossalmente, l’unico modo per ottenere qualcosa è non desiderarlo.

Annunci

2 pensieri su “La ricerca dell’anima gemella

  1. D’accordissimo, trovare la persona giusta non è affatto facile soprattutto pensando di vivere assieme a lei, in maniera bella, i prossimi 30 anni se tutto va bene.

    Scegliere bene, consapevolmente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...